you reporter

ROVIGO

In due, senza biglietto e senza mascherina, vogliono viaggiare in treno

Intervento della polizia, i due stranieri forniscono nomi falsi

In due, senza biglietto e senza mascherina, vogliono viaggiare in treno

Intervento del personale della questura

L'allarme è scattato poco prima delle sette di mattina, in stazione a Rovigo, per una situazione ad alta tensione, che stava contrapponendo il capotreno e due stranieri: questi, secondo le prime ricostruzioni, stavano cercando, a forza, di salire sul treno senza mascherina, senza biglietto e avendo al seguito due bici, il cui trasporto, su quel convoglio, non era previsto.

All'arrivo del personale in divisa, i due avrebbero anche fornito false generalità. Per tutti questi comportamenti, sono stati denunciati a piede libero, con anche la contestazione di interruzione di pubblico servizio, per la sosta forzata alla quale il convoglio è stato costretto, alla luce del loro comportamento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    16 Luglio 2020 - 14:02

    Denunciati a piede libero? Quindi niente di niente. Spero abbiano almeno sequestrato le biciclette!

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl