you reporter

Meteo

Record di fulmini nella notte. E non è finita

Nella bassa pianura padana "contate" oltre 40mila fulminazioni. Nuovo allerta meteo per la giornata di domani (venerdì 24 luglio)

Record di fulmini nella notte. E non è finita

Verso il Po, foto da Meteo Emilia Romagna

E' stata una notte parecchio agitata (quella fra mercoledì 22 e giovedì 23 luglio) su buona parte del basso Veneto, compresi - in Polesine - i comuni rivieraschi e buona parte del Delta.

Una notte contrassegnata da fortissimi temporali (danni ingenti si registrano nel veronese, nel ferrarese e nella parte di Lombardia al confine con Rovigo) e un numero di fulmini impressionanti.

I meteorologi - come spiega la pagina Bpp Meteo - stimano che in poche ore si siano abbattuti dalla Pianura Padana centrale al mare Adriatico oltre 40mila fulmini.

E per la notte e la mattinata di domani (venerdì 24 luglio) è previsto un nuovo peggioramento della situazione con forti temporali e il rischio di downburst di entità significativa. Allerta nella bassa Lombardia, nel ferrarese ma anche in tutto il basso veneto fino alla laguna e al Delta dove saranno possibili raffiche di vento fino a 60 nodi. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl