you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

La curva dei contagi aumenta, ma il Polesine è la provincia meno colpita

Sono in totale 27 i positivi nel nostro territorio, 11 a Rovigo

La curva dei contagi aumenta, ma il Polesine è la provincia meno colpita

La buona notizia è che in Polesine, anche oggi, non ci sono nuovi casi di positività. Ad annunciarlo il direttore generale dell'Ulss 5 Polesana, Antonio Compostella. Sono in aumento i casi, certo, nell'ultimo mese, ma il Polesine, fortunatamente, si conferma la provincia meno colpita. Sono 381 le persone in isolamento e 27 gli attualmente positivi nel territorio.

"La ripresa dal punto di vista dei contagi c'è ma non è in situazione d'allarme - ha detto Compostella - C'è un aumento della curva ma io sono ancora ottimista. Attualmente sono 27 i casi di positività in Polesine. Il Comune con il maggior numero di casi di positività è Rovigo con 11 casi che vuole dire che ha una prevalenza di 2,15 casi ogni 10mila abitanti. Dunque in numero assoluto sono tanti ma l'indice di prevalenza è bassissimo. Quindi i casi di Rovigo non destano preoccupazione non si tratta di un focolaio. L'indice di prevalenza provinciale è di 1,14 su 236mila abitanti, ovvero 1,14 ogni 10mila abitanti. In veneto l'indice di prevalenza è superiore a due, quindi si conferma che il Polesine è ancora la provincia dove il virus ha colpito di meno".

"Ai giovani dico: fate pure una vita di relazione ma deve essere adeguata e compatibile con le poche semplici regole rimaste, importante per sé e per gli altri. Se portate la mascherina proteggiamo gli altri ma non noi stessi. Se siamo in gruppo mettiamo tutti la mascherina e così siamo tutti protetti, altrimenti no. Le regole sono le solite, ma dobbiamo rispettarle. Importante soprattutto tra i giovani si riprenda l'attenzione perché a settembre ricominciano le scuole. E per ferragosto? Non dico di mettere la mascherina davanti alla griglia, ma state a distanza dagli altri".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl