you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Il contagio cresce ancora: sei positivi in un giorno

Il bollettino dell'Ulss 5: quattro contatti di positivi, due di ritorno dall'Albania

Lasciata una settimana con il bimbo morto in pancia: “Non si fa così, non succederà mai più”

Il direttore generale dell'Ulss 5 Antonio Compostella

Altri sei positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Polesine. Quattro contatti di positivi, che già si trovavano in isolamento, e due persone di rientro dall'Albania. Nessuno si trova in gravi condizioni o ha avuto necessità di ricovero. Negli ultimi giorni i positivi sono stati in tutto 15.

Di seguito, la casistica dei nuovi positivi.

Uomo del 2000, residente a Rovigo, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatico; donna del 2001, residente a Rovigo, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatico; uomo del 1964, residente a Rovigo, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed ha leggera sintomatologia; uomo del 1962, residente in Alto Polesine, è un contatto stretto di una persona risultata positiva. Era già in isolamento ed è asintomatico; uomo del 1974 e donna del 1979, originari dell’Albania e residenti in Alto Polesine. Hanno eseguito il tampone al rientro da un viaggio nel loro paese di origine. Sono asintomatici ed in isolamento domiciliare dalla data del rientro.

Gli attualmente positivi in Polesine sono, quindi, 46. Per nessuno di questi è necessario il ricovero. Le persone che si trovano in isolamento sono, invece, in tutto 289.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl