you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

"Portate la mascherina anche all'aperto se c'è il rischio di incontrare qualcuno"

L'appello del ministro Speranza ai giovani. Ieri, in Italia, 629 nuovi casi

"Gli infermieri veneti hanno risposto da subito e stanno operando con professionalità e impegno"

Quattro vittime e 629 nuovi casi: sono questi i dati diffusi dal Ministero della Salute sul Coronavirus in Italia del 15 agosto. I contagi continuano a salire: ieri erano 574 (+157). In Veneto (+120), Lombardia (+94) e Emilia Romagna (+71) i maggiori incrementi. Solo in Trentino e Valle d'Aosta non si sono registrati nuovi casi. I tamponi effettuati sono stati 53.123, in crescita rispetto ai 46.723 di ieri. Il numero dei decessi sale a 35.392 (quasi la metà in Lombardia), quello dei contagi a 253.438, quello dei dimessi guariti a 203.640 (+314).  Le persone attualmente positive nelle ultime 24 ore sono 14.406. Calano invece i ricoverati con sintomi (764, -7), quelli in terapia intensiva (55, -1). Crescono i soggetti in isolamento domiciliare (13.587, +165) .

L'appello ai giovani del ministro Speranza
In un'intervista al Tg1, il ministro della Salute, Roberto Speranza, si è rivolto soprattutto ai giovani per chiedere attenzione e prudenza. "Capisco che c'è volontà di uscire, di vivere dopo i mesi di lockdown - ha detto - ma se contagiano genitori o nonni rischiano i produrre un danno reale. Al momento abbiamo lasciato tre regole fondamentali, che valgono per i giovani ma valgono per tutti: indossare la mascherina, obbligatoria al chiuso ma va indossata anche all'aperto se c'è il rischio di incrociare altre persone; il distanziamento di un metro; lavarsi le mani". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Nik12

    16 Agosto 2020 - 10:10

    E i cittadini vi ascolta siete iprotichi mi fate ridere

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl