you reporter

ADRIA

Rogo e mistero all'ex Coimpo

Fiamme nella notte, nella palazzina degli ex uffici amministrativi

Coimpo, lo Spisal: Versato troppo acido solforico

Rogo nella notte, con mistero, negli ex uffici Coimpo, lo stabilimento in località America, Ca' Emo, nel Comune di Adria, già al centro di vari procedimenti giudiziari, sia per la morte di quattro lavoratori, il 22 settembre del 2014, uccisi da una nube tossica, sia per indagini e processi relativi alle irregolarità contestate nella procedura di gestione, stabilizzazione e spandimento dei fanghi che l'impianto riceveva da siti industriali, per trasformarli poi in fertilizzante.

Verso l'una della notte scorsa, infatti, un incendio di dimensioni consistenti ha avvolto la palazzina, richiamando sul posto i soccorsi. I vigili del fuoco, con la consueta celerità, hanno ingaggiato una lotta con le fiamme che ha consentito loro di spegnere l'incendio. A questo punto, si apre la fase delle indagini, per capire come si sia potuto generare un incendio in locali che sono sfitti ormai da anni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl