you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Il documento sul rientro a scuola: se un alunno è positivo la classe va in quarantena 14 giorni

E se sono più di uno si chiude l'Istituto scolastico

Scuole chiuse e carnevali cancellati in tutto il Veneto

Manca meno di un mese alla riapertura delle scuole. Ma più del tempo, a mancare sono gli spazi, gli arredi, i docenti e in generale le indicazioni del governo per permettere ai dirigenti scolastici di progettare un anno scolastico in sicurezza, nonostante la pandemia del Coronavirus sia tutt’altro che passata. Mentre si susseguono le riunioni tra Istituto superiore di sanità, ministeri della Salute e dell’Istruzione, fondazione Kessler e Regioni Veneto ed Emilia-Romagna per l’elaborazione del testo finale con le "Indicazioni per la gestione di casi e focolai nelle scuole", i presidi e le associazioni di categoria insorgono per i "troppo problemi irrisolti".

I dispositivi di protezione individuale che si sono resi necessari perché lo stesso ministero ha ammesso che non sarà possibile garantire per tutti gli alunni il distanziamento fisico di un metro: per derogare all’obbligo, il Comitato tecnico scientifico ha introdotto il vincolo della mascherina per gli studenti con più di 6 anni e per il personale.

Cosa succede se, in aula, si riscontra un caso di positività al Sars-CoV-2?

Nel documento tanto atteso dai presidi, si legge che se un alunno ha temperatura superiore ai 37,5°C o alcuni dei tanti sintomi riconducibili alla Covid-19 – tosse, mal di testa, dispnea, raffreddore, dolori muscolari, disturbi gastrointestinali, olfatto e gusto compromessi – deve avvertire subito il referente scolastico scelto per l’emergenza Coronavirus.

Quest’ultimo avvisa i genitori dello studente, mentre il ragazzo viene portato nella stanza di isolamento di cui ogni scuola deve disporre. Se ha più di 6 anni, deve indossare la mascherina. I genitori, una volta preso in consegna il figlio, devono allertare il medico di famiglia che segnala all’Asl l’esigenza del tampone. Se l’esito è positivo, i compagni di classe e i docenti del paziente dovranno essere sottoposti a quarantena obbligatoria per 14 giorni. Nei casi numericamente più gravi, potrebbe essere persino disposta la chiusura dell’intero plesso scolastico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl