you reporter

LA STORIA

Sono inseparabili da ben 60 anni

Il romanzo quotidiano di Primo e Nadia: quando l’amore è davvero più forte di tutto

Sono inseparabili da ben 60 anni

Si sono conosciuti 60 anni fa e non si sono più lasciati: dove va uno va anche l’altro. Uniti per la vita. Sono una coppia inseparabile, Primo Veronese, 81 anni, e Nadia Marangon, 77. Lui la chiama “Ben” e, se ogni tanto Primo, brontola Nadia sa come prenderlo.

Dopo un fidanzamento lampo, il 20 agosto 1960, i giovani Primo, 21 anni, e Nadia, 17, si unirono in matrimonio. Da questa unione sono nati tre figli, Alessandro, Fabiana e Lorena. Una storia meravigliosa, ma nelle quale non sono mancati momenti difficili, nei quali è stato necessario tenere duro. Soprattutto alla luce delle difficoltà economiche che, in quel periodo, costringevano tanti Italiani e Polesani a cercare la via dell’emigrazione, per avere rendeite sicure con le quali aiutare i familiari che restavano qua.

Per mantenere la famiglia, infatti, Primo andò a lavorare in Francia come bracciante agricolo per un periodo, fortunatamente in seguito trovò lavoro alla fornace di Donada, così da potersi riunire ai propri affetti. Nel mentre Nadia si occupò amorevolmente dei figli e svolse lavori stagionali nei campi, a quel tempo assolutamente abituali anche per le donne.

Il figlio Alessandro è sposato con Assunta, di origini pugliesi, e vivono a Torino. Hanno due figli, Federica e Veronica. La figlia Fabiana è sposata con Francesco D’Imperio e lavorano nella ferramenta di famiglia, hanno un figlio che si chiama Giacomo. La figlia Lorena fa la parrucchiera, è mamma di Enrico, ed è sposata con Valentino. Nadia è una brava cuoca e il suo piatto forte sono le saore. Primo, invece, ha le mani d’oro ed è bravissimo ad aggiustare tutto, dai tavolini di legno all’oggettistica per la casa. Amano ballare e spesso vanno in gita con i gruppi organizzati.

Hanno sempre vissuto assieme la loro vita tra gioie e difficoltà appoggiandosi l’un l’altro con l’amore dei propri figli che hanno dato loro quattro nipoti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl