you reporter

ALBARELLA

Terrore in mare, un gruppo di giovani dispersi. Tutti salvati

In campo vigili del fuoco, capitaneria di porto e Suem

89308

Notizia in prima battuta sconvolgente quella arrivata, verso le 18.45 di lunedì 7 settembre. Un gruppo di ragazzi, sui 20 anni, risultava scomparso in mare ad Albarella. A evitare una tragedia, il perfetto coordinamento tra vigili del fuoco, capitaneria di porto e personale della vigilanza di Albarella.

Due giovani sono stati salvati poco dopo l'allarme, gli altri due poco prima delle 20. Sono stati individuati grazie all'immediato intervento del personale dei vigili del fuoco e della capitaneria di Porto, ma anche grazie alla immediata attivazione del servizio di vigilanza dell'Isola di Albarella, oltre che di altri bagnanti.

Tutto, secondo le prime ricostruzioni, è cominciatoappunto verso le 18.45, quando due giovani - sui 20 anni - sono andati a fare il bagno, nonostante il mare mosso e le onde, piuttosto alte. Sono stati in breve trascinati al largo dalla corrente. Hanno cercato di portare soccorso, due bagnanti, a loro volta catturati dalla corrente. Una situazione potenzialmente tremenda. Per fortuna, l'immediata attivazione dei soccorsi ha consentito di fare la differenza: vigili del fuoco, Suem e capitaneria di porto sono accorsi, mentre anche la vigilanza dell'isola faceva il suo lavoro, con grande professionalità.

Prima sono stati recuperati due dei quattro dispersi, quindi gli altri due. Scossi, ma in buona salute, tanto che l'ambulanza se ne è andata senza caricare nessuno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl