you reporter

CARABINIERI

Imprenditore tenta di lanciarsi in Adige con un masso in braccio, i militari lo salvano

E' successo sul ponte a Badia Polesine

Imprenditore tenta di lanciarsi in Adige con un masso in braccio, i militari lo salvano

Mercoledì 16 settembre 2020, intorno 21.30 circa, a Badia Polesine, in riviera Luigi Balzan, i carabinieri dell'arma di Fratta Polesine sono intervenuti lungo il ponte sul fiume Adige perché un 52enne, agricoltore padovano, minacciava di volersi lanciare nel fiume.

I miliari hanno visto l’interessato, con un masso di grosse dimensioni, tentare di scavalcare la balaustra per gettarsi nelle acque sottostanti, che desistiva dal gesto solo dopo un’opera persuasiva. L'uomo è stato poi ricoverato presso l'ospedale di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl