you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Il Governo chiede la proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio

Ora dovrà passare il vaglio del parlamento. Ecco cosa significa

CONTE

Il premier Giuseppe Conte

Il governo ha chiesto la proroga dello stato di emergenza per il Covid-19 fino al 31 gennaio. A ufficializzarlo è stato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Attualmente, lo stato di emergenza è previsto fino al 15 ottobre. Una eventuale proroga farebbe giungere lo stato di emergenza a un anno esatto dalla prima messa in campo della misura in seguito alla pandemia.

"Dobbiamo resistere col coltello tra i denti in questi 7-8 mesi difficili che ci attendono, ma mentre resistiamo dobbiamo anche guardare al futuro", ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza. Ora la richiesta andrà in Parlamento.

Che cosa comporta lo stato di emergenza? Consente al Governo di agire in deroga su numerosi aspetti della vita pubblica grazie all’emanazione di Dpcm e ordinanze del ministro per la Salute; consente, sia ai dipendenti pubblici sia a quelli privati, di ricorrere allo smart working; le Regioni possono continuare a firmare ordinanze, ma devono consegnare le linee guida al governo; può continuare il monitoraggio settimanale effettuato dal ministero della Salute sulla base dei dati forniti dalle Regioni; consente anche di prendere provvedimenti in grado di restringere l’ingresso nel Paese da parte di cittadini di altri Stati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl