you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Nuovo decesso di una ex paziente di Porto Viro. Aveva 88 anni, era già malata

Si segnalano inoltre due nuove positività e sei guarigioni

La buona notizia: si svuotano le Terapie intensive

Un reparto di Terapia intensiva

Un nuovo decesso, il 47esimo dall'inizio dell'epidemia di Coronavirus, in Polesine. E' quello di una donna di 88 anni, ex paziente della casa di cura di Porto Viro, dove si è sviluppato un focolaio di coronavirus. Era stata quindi spostata al Covid Hospital di Trecenta. L'aggravarsi delle sue condizioni ha condotto al ricovero in Terapia intensiva e, purtroppo, alla morte. Aveva già patologie pregresse. E' la 12esima ex paziente della casa di cura che si spegne da positiva al virus, a quanto reso noto dall'Ulss.

Nelle ultime 24 ore si segnalano anche due nuove positività e sei guarigioni.

Le nuove positività. Portano a 689 i residenti in Polesine con positività al Covid-19 riscontrati da inizio epidemia). Si tratta di una  donna del 1996 di origini ucraine, residente a Rovigo, che è risultata positiva dopo il rientro da un viaggio nel suo paese di origine, infermiera dell'Ulss: è in isolamento domiciliare e ha leggera sintomatologia; una donna del 1953 di origini marocchine, residente in Basso Polesine, che è risultata positiva dopo il rientro da un viaggio nel suo paese di origine. Presenta importante sintomatologia ed è stata ricoverata presso la Terapia Intensiva Covid di Trecenta.

Ricoveri. Attualmente risultano 16 pazienti ricoverati nelle nostre Strutture per Covid-19, in particolare: 14 pazienti in Area Medica Covid a Trecenta; 2 pazienti in Terapia Intensiva Covid a Trecenta.

La situazione nelle strutture residenziali extra ospedaliere. Risultano positive una operatrice della Comunità Alloggio di Taglio di Po e una operatrice, non sanitaria, del Centro Servizi Anziani "Villa Resemini" di Stienta. In tutte le altre Strutture Residenziali Extra Ospedaliere del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori.

Tamponi. I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 100.937. Le persone sottoposte a tampone sono 36.910. Nella giornata di mercoledì 7 ottobre sono stati eseguiti 86 tamponi su bambini o ragazzi in età scolastica.

Guarigioni. 6 nuove guarigioni fanno salire a 543 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 99 le persone attualmente positive in provincia. Ad oggi sono 427 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl