you reporter

CARABINIERI

Clandestini minori arrivano in Polesine a bordo di un cassone

Trovati dai dipendenti di una azienda mentre scaricavano dei bancali da un camion

Clandestini minori arrivano in Polesine a bordo di un cassone

Nella mattina di venerdì 9 ottobre, i carabinieri della stazione di Polesella, a conclusione dei necessari accertamenti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura dei minori di Venezia per il reato di "ingresso illegale nel territorio dello stato" due ragazzi pakistani di 16 e 17 anni.

I militari, nella serata del precedente, sono intervenuti presso una locale azienda perché i dipendenti, all’atto di scaricare dei bancali da un autoarticolato proveniente dal Montenegro, trovavano i due minori (in buone condizioni di salute) nascosti nel cassone del mezzo.

I giovani sono stati subito accompagnati presso l'ospedale di Rovigo per eseguire un  tampone per "covid-19", risultato essere negativo e poi affidati ad una comunità per minori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl