you reporter

RUGBY ROVIGO

"E' il mio ultimo anno da presidente, lascerò la società in ordine"

Annuncio choc di patron Zambelli alla presentazione dei Bersaglieri

Zambelli incrocia le dita

Francesco Zambelli, patron della Rugby Rovigo

Ancora una volta, arriva da Francesco Zambelli, presidente della Rugby Rovigo e patron della palla ovale in città, un annuncio destinato a scatenare un piccolo terremoto in quella che, ancora, si sente la capitale del rugby. Zambelli, come sempre, pur di dire quanto riteneva di dovere dire e, sicuramente, si è guadagnato il diritto di dire, con la sua attività di costante sostegno al rugby rossoblù, non ha avuto problemi nel prendersi la scena in occasione della presentazione delle formazioni dei Bersaglieri.

E' salito sul palco con una lettera, lanciando un messaggio conciso, chiaro, pesante. "A partire dalla prossima stagione - ha spiegato - meglio che si cominci a pensare ad un altro presidente e forse anche una nuova società. Per quest'anno il mio impegno è lasciare la società senza debiti, perché possa continuare dopo di me. Non mollo prima per questo, per non lasciare ad altri il compito di ripianare i debiti. La missione che mi ero dato era rilanciare il rugby polesano, ma dopo 10 anni mi sono convinto che è il momento di lasciare il campo".

Un ultimo anno, quindi, che però dovrà essere vissuto con entusiasmo e passione, come ha voluto sottolineare il presidente. "Per quest'anno però sono qui e viva la Rugby Rovigo".

Infine, un attacco chiaro alla Federazione che, ormai da anni, viene vista da molti in città come il "nemico". "Non tollero che il nostro rugby sia relegato alla Serie B - ha detto Zambelli - per colpa di una federazione che non salvaguarda le società eccellenza".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl