you reporter

ROVIGO

"Samuele, eri un eroe vero, eroe uomo, non da film"

La toccante cerimonia in ricordo dell'ispettore dei Nocs, i corpi speciali della polizia, ucciso nel blitz per liberare un sequestrato

Poche parole, ma quelle che contano. Zero fronzoli, ma un messaggio diretto e che, proprio per questo, arriva dritto al cuore. "Samuele era un eroe vero, un eroe uomo, non un eroe da fumetto, o da canzonetta". Lo ha detto don Gianni Vettorello, cappellano della Polizia di Stato, oltre che sacerdote rodigino, nel commemorare il 23esimo anniversario della tragica morte di Samuele Donatoni, nato a Canaro, divenuto ispettore dei Nocs, il corpo di elite, il corpo speciale della polizia. Un giovane innamorato del proprio lavoro, profondamente consapevole della sua importanza e delle sue responsabilità.

Samuele morì 17 ottobre del 1997, nel corso di un conflitto a fuoco legato a un blitz per liberare l'industriale Giuseppe Soffiantini, che era stato rapito da una banda che domandava un riscatto. Aveva 32 anni ed era, appunto, componente del corpo di élite della polizia, un onore e un impegno riservato a pochissimi, al quale si accede unicamente a seguito di severissime selezioni.

La cerimonia ha visto prima la deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti della polizia di Stato, sul quale campeggia una lapide dedicata proprio a Donatoni, quindi la messa in suo ricordo. E, qui, don Gianni ha voluto far comprendere con chiarezza a tutti l'importanza del sacrificio di Donatoni. "Un sacrificio fatto per amore del suo lavoro, della sua importanza, fatt per salvare una vita - ha ricordato don Gianni - Samuele ha dato la vita per una persona che non conosceva: qui sta il senso della sua missione, la grandezza del suo sacrificio".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl