you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Un altro giorno buio per il Polesine: altri 97 nuovi casi

Il bollettino dell'Ulss 5 Polesana. La metà hanno i sintomi

Imprenditore positivo,  sospende l'attività per tutelare i dipendenti

Si segnalano 97 nuove positività e 4 guarigioni

POSITIVITÀ

97 nuove positività di residenti in Polesine (sono in totale 1376 i residenti in Polesine con positività al COVID-19 riscontrati da inizio epidemia):

-       25 persone contatti di positivi e sintomatiche (età minima – 28 anni, età massima 85 anni, età media 55 anni).

-       30 persone contatti di positivi e asintomatiche (età minima – 23 anni, età massima 84 anni, età media 47 anni).

-       23 persone che hanno effettuato il tampone per comparsa di sintomatologia (età minima – 26 anni, età massima 72 anni, età media 54 anni).

-       Uomo del 1940, residente in Alto Polesine, si è rivolto al Pronto Soccorso ed è stato ricoverato in Malattie Infettive a Rovigo. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.

-       Donna del 1980, residente in Alto Polesine, è stata ricoverata in Ostetricia e Ginecologia a Rovigo per motivi non legati al Covid-19.

-       Donna del 1952, residente in Basso Polesine, si è rivolta al Pronto Soccorso ed è stato ricoverato in Terapia Intensiva Covid a Trecenta. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.

-       Uomo del 1960, residente in Alto Polesine, si è rivolto al Pronto Soccorso ed è stato ricoverato in Area Medica Covid a Trecenta. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.

-       Donna del 1963, residente in Basso Polesine, si è rivolta al Pronto Soccorso ed è stato ricoverata in Area Medica Covid a Trecenta. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.

-       Uomo del 1938, residente in Basso Polesine, si è rivolto al Pronto Soccorso ed è stato ricoverato in Area Medica Covid a Trecenta. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.

-       Donna del 1945, residente in Basso Polesine, si è rivolta al Pronto Soccorso ed è stato ricoverata in Area Medica Covid a Trecenta. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti.

-       Ragazzo del 2009, residente a in Basso Polesine, è un contatto di una persona risultata positiva. Frequenta una scuola secondaria di primo grado del Basso Polesine. I compagni, i docenti e il personale ATA domani saranno sottoposti a tampone.

-       Ragazza del 2007, residente in Basso Polesine, già in isolamento da un lungo periodo in quanto contatto di una persona risultata positiva. Nessuna azione necessaria nella scuola

-       Ragazza del 2006, residente in Alto Polesine, già in isolamento da un lungo periodo in quanto contatto di una persona risultata positiva. Nessuna azione necessaria nella scuola

-       Ragazzo del 2008, residente in Basso Polesine, già in isolamento da un lungo periodo in quanto contatto di una persona risultata positiva. Nessuna azione necessaria nella scuola.

-       2 bambine del 2011 e 2016, residenti in Medio Polesine, già in isolamento da un lungo periodo in quanto contatto di una persona risultata positiva. Nessuna azione necessaria nella scuola.

-       5 ospiti della Casa di Riposo “La Residence” di Ficarolo emersi durante il nuovo screening della Struttura.

-       1 operatore Centro Servizi Anziani Villa Tamerici di Porto Viro emerso durante lo screening periodico della Struttura.

RICOVERI

Attualmente risultano 58 pazienti ricoverati nelle nostre Strutture per Covid-19, in particolare:

·          38 pazienti in Area Medica Covid a Trecenta (2 pazienti trasferiti dalle Malattie Infettive di Rovigo e 2 pazienti dimessi a domicilio, in isolamento, per miglioramento delle condizioni)

·          9 pazienti in Terapia Intensiva Covid a Trecenta

·          7 pazienti in Malattie Infettive a Rovigo

·          3 pazienti in Ostetricia e Ginecologia a Rovigo

·          1 paziente in Area Intensiva a Rovigo

STRUTTURE RESIDENZIALI EXTRA OSPEDALIERE

Risultano positivi tre operatori della Casa di Riposo “La Rosa dei Venti” di Rosolina, due operatori del CSA San Martino di Castelmassa, un operatore del Centro Servizi Anziani Villa Tamerici di Porto Viro e due operatori e trentuno ospiti della Casa di Riposo “La Residence” di Ficarolo.

In tutte le altre Strutture Residenziali Extra Ospedaliere del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori.

TAMPONI

I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 118.546. I tamponi rapidi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 11.321.

GUARIGIONI

4 nuove guarigioni fanno salire a 610 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 715 le persone attualmente positive in provincia.

Ad oggi sono 1.301 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl