you reporter

ARQUA’ POLESINE

Ancora un furto in abitazione in pieno giorno

La vittima: “Sono entrati forzando la finestra. Per favore, aiutiamoci e siamo solidali”

Ancora un furto in abitazione in pieno giorno

Furto in pieno giorno. In questo particolare momento storico, nel quale la gente è costretta a rimanere in casa dalle 22, i ladri hanno semplicemente cambiato orari e, agiscono ormai sempre più spesso in pieno giorno.

L’ultimo episodio, solo in ordine di tempo, a quanto segnalato dalla medesima vittima, che ha voluto lanciare un appello social a fare attenzione e a segnalare eventuali episodi sospetti, è accaduto nel Comune mediopolesano nella mattinata di ieri, quando alcuni malviventi, secondo il racconto della proprietaria di casa, si sono introdotti in un appartamento di via Condotti, già preso di mira alcuni anni fa.

A renderlo noto, appunto, la vittima con un post su Facebook che ha ricevuto la solidarietà di molti concittadini.

“Questa mattina una agghiacciante sorpresa – si legge nel post - Al rientro mi son trovata la casa sottosopra. Maledetti. Di nuovo, a distanza di qualche anno. È accaduto in pieno giorno, entrando questa volta da davanti, forzando una finestra, nonostante io abiti in una casa a schiera. E nessuno si è accorto di niente. Io abito in via Condotti, ma credo che poco importi. Questi girano ovunque. Vi volevo mettere in guardia. Chi può solidarizzi coi vicini – continua la proprietaria, facendo una proposta che potrebbe essere utile a evitare altri episodi simili - Quando uno si allontana magari il vicino potrebbe essere di aiuto. Credo possa essere un tentativo di difesa e un deterrente. Se vedono che c'è qualcuno nei paraggi è più difficile che agiscano. O almeno così si spera. Sono una persona con una casa normale, senza eccessi o fronzoli che possano attirare l'attenzione – conclude - Ho un cane, la cui presenza mi ha sempre rincuorato. Ma neanche questo li ha fermati. Poi non è una casa isolata e anche questo mi ha sempre dato un attimo di tranquillità”. Immediate le risposte di altri concittadini che hanno espresso la loro solidarietà alla signora.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl