you reporter

ROSOLINA

Sofia muore ad appena 12 anni, la comunità distrutta dal dolore

La piccola Sofia non ce l'ha fatta, la malattia contro cui lottava se la è portata via

Sofia muore ad appena 12 anni, la comunità distrutta dal dolore

Sofia Doria, 12 anni appena

La piccola Sofia Doria, 12 anni, non ce l'ha fatta. Si è spenta, portata via dalla malattia contro la quale lottava da un anno. Il funerale si terrà venerdì alle 15, nella chiesa del paese dove viveva con mamma e papà, Rosolina. A dare la tremenda notizia è stato il parroco, don Lino Mazzocco, con un post su Facebook.

"Questa mattina il Signore ha chiamato Sofia Doria a stare con lui - ha scritto sulla propria bacheca - Noi abbiamo tanto pregato perché la lasciasse ai suoi familiari e a noi. Lui ha pensato un'altra soluzione, che a tutti noi costa molto, è come avere un coltello piantato nel cuore. Piangiamo e soffriamo perché non la vediamo ma sappiamo che lei non è lontana, è vicinissima a tutti noi in maniera misteriosa. Sappiamo anche che Dio ci vuole bene come un papà e che certamente ha voluto avere bisogno di Sofia per un progetto ora sconosciuto. Questo dolore diventi le doglie di un parto: qualcosa nascerà di bello e di grande. Ora dobbiamo pregare. Per i suoi familiari ed anche per noi perché possiamo accettare ma poi anche aspettare il disegno di Dio. Io ne so qualcosa perché altre volte sono passato in questa tempesta".

"Informiamo che giovedì 7 alle ore 19 reciteremo il Rosario in chiesa a Rosolina e che venerdì 8 alle ore 15 celebreremo la messa per Sofia. Con i genitori vi proponiamo 2 maniere di ricordare Sofia, oltre alla preghiera. A fine celebrazione di venerdì saranno raccolte delle offerte per sostenere la lotta contro la leucemia ed anche per adottare una bambina dei paesi poveri per aiutarla a mangiare e a studiare".

La piccola Sonia lascia i genitori Sonia e Devis, il fratello Tommaso e tutti i familiari. Frequentava la classe prima media, quando, a febbraio, ha scoperto di essere malata. Ha affrontato il percorso con energia, speranza e ottimismo. Ci sono stati momenti nei quali pareva che potesse farcela e tutta la comunità ha lottato con lei: in parrocchia si era anche creato un gruppo di preghiera che non è stato fermato neppure dal lockdown e dalle limitazioni conseguenti, proseguendo i propri incontri in streaming.

Ora, tutto il paese attende il momento di stringersi alla famiglia e di dare l'ultimo saluto alla piccola Sonia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl