you reporter

CARABINIERI DI ADRIA

Colpo grosso dei carabinieri: stroncati furti e spaccio

Beccato un 23enne del luogo denunciato per furto aggravato, e due marocchini denunciati per ricettazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Ancora un successo dei carabinieri di Adria, sempre estremamente attenti nel controllo del territorio, nella prevenzione dei reati e nella pronta repressione di questi, quando si verifichino.

Nella serata del 9 gennaio, i carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Adria nel corso delle indagini relative ai furti commessi a danno di due chiese di Adria, avvenuti rispettivamente il 31 dicembre (nella chiesa di Santa Maria Assunta dove è stato asportato un vassoio d’argento) e il 2 gennaio (nella cattedrale dei Santi Pietro e Paolo dove sono state asportate le casse acustiche e alcuni suppellettili), hanno individuato il responsabile in un 23enne del luogo, gravato da diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, che è stato pertanto deferito in stato libertà alla Procura della Repubblica di Rovigo per il reato di “furto aggravato”.

Nell’ambito della medesima attività investigativa, i carabinieri operanti hanno effettuato anche delle perquisizioni e, in quella eseguita in un'abitazione di Cavarzere, occupata da due individui marocchini con precedenti di polizia (un 35enne e un 29enne) hanno rinvenuto parte della refurtiva (le casse acustiche) nonché 3,3 di grammi di “hashish”, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e denaro contante per complessivi 13mila, tutto sequestrato.

I due marocchini sono stati pertanto deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Venezia per i reati di "ricettazione" e "detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio". Una operazione lampo che ha immediatamente fornito una pronta risposta a furti che avevano suscitato sdegno e rabbia, ottenendo, inoltre, un ulteriore importante risultato investigativo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl