you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

"Produrre vaccini in Veneto? Perché no, noi ci siamo!"

Zaia alla Pfizer: "Se possiamo essere utili ai veneti e agli italiani siamo pronti"

"Le dosi di Moderna sono dedicate agli over 80. Saranno chiamati con lettera a casa"

"Bisogna investire al massimo sui vaccini. Stasera alle 20.30 riunione con il Governo sui vaccini. Capiamo che le aziende che producono vaccini possono avere dei problemi ma dobbiamo risolverli e capire se non siamo stati gli unici ad avere tagli. Oggi è slittata di 24 ore la fornitura prevista, per noi, per come siamo organizzati, è un problema. E ieri sera ci è arrivata la notizia di un taglio anche della fornitura della prossima settimana. Dobbiamo recuperare tutto il possibile per le seconde dosi, e abbiamo bisogno di 100mila dosi. In tutta onestà noi non abbiamo letto il contratto con l'azienda che produce vaccini, ad oggi ci hanno detto solo che è stato un fulmine a ciel sereno non previsto, stasera capiremo meglio", ha detto il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia.

"Da 48mila dosi siamo passati a 22.330, dimezzate, la prossima settimana sembra che la riduzione ci sarà ancora (dovevamo avere 60mila dosi), ovviamente ci orienteremo a somministrare le seconde dosi, ma avremo un buco di due settimane sulle nuove vaccinazioni, quindi chiuderemo questa fase a metà febbraio e non più a fine gennaio. Noi siamo in difficoltà anche con i richiami ma speriamo di farcela ma ho la paura che non ci potremo avventurare sulle nuove somministrazioni. Se si risolverà la partita degli altri vaccini in fase di autorizzazione, allora arriveranno tutte le dosi che ci servono. Produrre i vaccini qui? Lo ha suggerito oggi su Radio 24 l'immunologa di Padova Viola. Se fattibile condivido questa idea, ma si tratta di un processo industriale, e immagino che sui nostri imprenditori lo scouting sia già stato fatto da Pfizer. Non mi sembra affatto un'idea strampalata quella di Antonella Viola. Dico a Pfizer che se ci fosse da dare una mano la Regione Veneto c'è, nell'ottica della salute dei cittadini. Se Pfizer vuole fare qualcosa in Veneto noi ci siamo, anche con la finanziaria regionale. Se si tratta di produrre vaccini per i veneti e per tutti gli italiani noi ci siamo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl