you reporter

OCCHIOBELLO

Terrore in paese: sfascia le scuole e aggredisce una donna. Arrestato, ma poi liberato

Nessuna misura a carico del 27enne albanese

Terrore in paese: sfascia le scuole e aggredisce una donna. Arrestato, ma poi liberato

Nel pomeriggio del 23 gennaio 2021, i carabinieri della stazione di Occhiobello hanno tratto in arresto in flagranza del reato di "violenza privata", "lesioni personali dolose" e "tentato furto" un 27enne albanese, residente a Ravenna con precedenti di polizia.

Il giovane, in stato di alterazione e senza alcun motivo, ha aggredito, secondo le contestazioni, nelle pertinenze della sua abitazione una donna di Occhiobello mentre era in auto intenta ad uscire dal suo cortile. L’immediato intervento del compagno, che è subito accorso ed ha chiamato i carabinieri, ha permesso di far bloccare l’aggressore.

Primi accertamenti hanno anche consentito di appurare che l’uomo poco prima, dopo aver infranto una finestra, era entrato all’interno della locale scuola media "Dante Alighieri", dove si era anche ferito a un braccio, allontanandosi però senza nulla asportare.  L'uomo è stato immediatamente arrestato grazie al pronto intervento dei carabinieri, ma, al termine delle varie attività e delle cure del caso, è stato rimesso libertà. Il procedimento penale a suo carico farà, comunque, il proprio corso. Semplicemente, non è stata disposta, per ora, alcuna misura a suo carico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • billy51

    25 Gennaio 2021 - 16:04

    Giustizia del C@@@zo che lascia impuniti costoro e mettono in galera chi ruba una mela!!!!!!

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl