you reporter

POLESELLA

Il marito ucciso a coltellate, la moglie tenta il suicidio. Salvata per un soffio

Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e ambulanza. L'uomo era già morto, non c'è stato nulla da fare

Questa sera a Polesella i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti presso un'abitazione di via Mayer, nel cui garage una donna ha tentato il suicidio mediante collegamento del tubo di scappamento dell'auto. Da un controllo all'interno dell'abitazione è stato rinvenuto il corpo esanime del compagno, accoltellato.

La macabra scoperta è avvenuta intorno alle 20.30 di questa sera. A dare l'allarme sono stati i vicini. Sul posto sono arrivati immediatamente i carabinieri, con il comandante di stazione Pietro Giusto, i vigili del fuoco, i primi insieme al Suem a intervenire e a salvare la donna, e a seguire i militari del nucleo investigativo deputati a seguire le indagini per i reati più gravi. Non appena è risultato chiaro che si trattava di un omicidio con tentativo di suicidio è arrivato sul posto il sostituto procuratore Francesco D'Abrosca. 

"È difficile poter dire che cosa ha spinto a questo tragico gesto, in quanto senza motivazioni non è facile fare ipotesi - ha commentato il primo cittadino di Polesella, Leonardo Raito - Sono molto dispiaciuto per l’accaduto, che sicuramente ci colpisce e ferisce come comunità. La speranza è che, anche laddove si vivano problemi famigliari o difficoltà di vario genere si cerchi di risolvere magari rivolgendosi ai servizi o alle strutture competenti che possono dare una mano".

Secondo le prime ricostruzioni, appare plausibile che l'uomo e la donna, conviventi, lui sui 55 anni, lei con qualche anno in meno, abbiano avuto prima una colluttazione, degenerata in omicidio, poi che la donna, dopo un lasso di tempo anche non breve, abbia deciso di togliersi la vita, ma sia stata salvata dai vicini e dall'intervento dei carabinieri. Questi, poi, avrebbero scoperto, in casa, il corpo senza vita del compagno. Ritrovato il coltello che sarebbe l'arma del delitto.

Si tratta, ovviamente, di ipotesi, che dovranno essere riscontrate dal lavoro degli investigatori e dagli accertamenti che ha Procura riterrà di disporre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl