you reporter

POLESELLA SOTTO SHOCK

"L'ha ucciso a coltellate e poi ha tentato il suicidio". Colluttazione e omicidio in casa

Omicidio e tentato suicidio in via Mayer a Polesella

Una violenta colluttazione tra i due compagni: lui sui 55 anni, lei qualcuno in meno. Poi le coltellate, con le quali la donna avrebbe ucciso l'uomo. A seguire, alcune ore di vuoto, durante le quali non si sa cosa abbia fatto la donna, anche se non pare che sia uscita di casa. Infine, il disperato tentativo di togliersi la vita, messo in atto in serata nel box auto del condominio dove la coppia viveva. Questa la prima ipotesi per spiegare il delitto scoperto in via Mayer a Polesella, nella serata di martedì 27 gennaio. Ipotesi che, dopo il primo intervento, dovranno essere ora riscontrate e suffragate, grazie al paziente lavoro degli investigatori.

Sono stati i vicini, sentendo il rumore di quell'auto chiusa in garage, il cui motore continuava a girare in folle, a capire che qualcosa non stava andando per il verso giusto. Sono entrati e hanno scoperto che la donna aveva collegato con un tubo lo scappamento dell'auto all'abitacolo, avendo quindi cura di chiudere ogni fessura e spiraglio con degli stracci, e stava cercando di uccidersi, asfissiandosi. E' stata salvata, grazie anche all'immediato intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri. 

Sul suo corpo alcuni traumi, che potrebbero essere segni della precedente colluttazione. I carabinieri, intervenuti sul posto, per quello che sino a quel momento appariva un "semplice" tentato suicidio, sono saliti in casa per cercare un familiare della donna, e hanno trovato il compagno, appunto, ucciso a coltellate. A quel punto, oltre ai militari della stazione, sono intervenuti i vertici provinciali dell'arma, gli investigatori della compagnia e del nucleo investigativo, seguiti poi dal Pubblico ministero Francesco D'Abrosca. 

Al momento il quadro appare, pur con tutte le cautele del caso, sufficientemente delineato: si tratterebbe cioè di un omicidio maturato in un ambiente domestico presumibilmente per motivi passionali. Sono ovviamente di ipotesi, per quanto già riscontrate dai primi accertamenti. In pieno svolgimento i sopralluoghi di polizia scientifica in casa e nel garage. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl