you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

Rt a 0,62: ora dovremmo davvero tornare in zona gialla

Zaia: "Ho ragionevoli speranze che torneremo a rischio basso"

zaia

"Siamo alla ventisettesima giornata di calo dei dati dopo il picco del 31 dicembre - ha spiegato il presidente della Regione, Luca Zaia - Da calcoli fatti in casa, sempre nel rispetto di ciò che farà l’Iss, il nostro Rt è 0,62. Questa settimana la nostra è la seconda regione in Italia con Rt più basso. Auguro a tutti i colleghi delle altre che scendano, ho ragionevoli speranze che si possa arrivare alla zona gialla. Ci siamo comunque sempre rimessi all’Iss, nel bene e nel male. Sappiamo di aver fatto tre settimane di arancione, che sono per convenzione il periodo normale. Questo ci dà un segnale di speranza da un lato, e di preoccupazione dall'altro. Ricordo che il virus sta facendo fare altalena a numerose nazioni".

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    28 Gennaio 2021 - 01:01

    Grande Zaia. L'Italia ce lo invidia :))

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl