you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

"Numeri in crollo, e non può essere solo merito delle restrizioni"

Il commento del presidente Luca Zaia al bollettino del contagio dei oggi in Veneto

zaia

03/02/2021 - 13:07

"Sono 629 i nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore in veneto, scende all'1,61% incidenza dei positivi sui tamponi fatti, 313.945 positivi da inizio pandemia, 30.360 attualmente positivi,  2.069 ricoveri totali dei quali 211 in terapia intensiva e 1.858 in area non critica. Si registrano, purtroppo, altri 57 decessi nelle ultime 24 ore", sono i numeri del contagio in veneto illustrati dal Presidente della Regione, Luca Zaia.

"La nostra curva è con una ascesa repentina e un crollo drastico - ha commentato Zaia - le vere restrizioni le abbiamo iniziate il 24 dicembre, in 15 giorni abbiamo avuto una decina di giorni rosso e i rimanenti in arancione, la curva ci dice che fino al 31 dicembre siamo saliti e dal primo è iniziato il crollo, ma è inverosimile che questo crollo derivi dalle restrizioni dei giorni prima. Le restrizioni potrebbero aver agevolato, ma il crollo è improbabile che dipenda da questo. E aumentavano le dimissioni rispetto alle ospedalizzazioni, quindi il numero dei decessi non ha inciso".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl