you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

"Troppa gente in giro, con la zona gialla non si controlla più nulla"

Il prof di microbiologia Andrea Crisanti: "Così torneranno a schizzare i contagi. Il virus cammina con noi"

Crisanti: “La terza ondata è una certezza”

07/02/2021 - 16:04

Il professor Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia di Padova commenta: "Non ho mai visto così tante persone al centro di Padova come oggi. Se non fosse per le mascherine che indossano, penserei che non ci sia nulla".

E aggiunge: "Con la zona gialla non si controlla proprio niente, così è inevitabile il rischio di un rialzo dei contagi di Coronavirus. Al momento, infatti, i casi non sono schizzati alle stelle solo perché stiamo beneficiando delle due settimane di zona rossa a dicembre e di quella arancione a gennaio. Poi chissà cosa potrebbe succedere anche perché – continua – il virus cammina con noi. Ora ci sono i vaccini ma anche le varianti che «sono una grande fonte di preoccupazione e che impattano sull’immunità di gregge".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl