you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Focolaio in geriatria, un'altra vittima: siamo a tre

Il bollettino del contagio dell'Ulss 5 Polesana. Si registrano altri 47 nuovi casi e 53 guariti

Altri 11 contagiati nel reparto di Geriatria

10/02/2021 - 16:32

Un'altra vittima del focolaio di coronavirus che ha colpito la geriatria di Rovigo, reparto finito purtroppo agli onori delle cronache nazionali per il contagio, ormai esteso a 30 pazienti su 34, che ha colpito anche 5 operatori che non avevano aderito alla campagna vaccinale. Sale così a tre il numero di pazienti di geriatria deceduti positivi al covid. Di seguito il bollettino diffuso dall'azienda sanitaria locale.

Si segnalano 47 nuove positività e 53 guarigioni

POSITIVITA’

47 nuove positività di residenti in Polesine (sono in totale 10074 i residenti in Polesine con positività al COVID-19 riscontrati da inizio epidemia).

17 delle 47 nuove positività sono emerse dai test antigenici.

18 persone, delle 47 risultate positive, erano già in isolamento domiciliare.

La prevalenza in Polesine (totale delle persone risultate positive da inizio epidemia sul totale della popolazione) è pari all’ 4,40%. L’incidenza degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 2,79%.

DECESSI

Dobbiamo, purtroppo, segnalare il decesso di 2 persone residenti in provincia di Rovigo con positività al Covid-19 (399 deceduti con COVID-19 residenti in Polesine da inizio epidemia).

Una di queste persone è deceduta nei nostri ospedali:

- Uomo del 1931, residente in Alto Polesine, era stato ricoverato in Geriatria a Rovigo in data 26/1/2021 in gravi condizioni cliniche. Dopo la comparsa della positività era stato trasferito in Area Medica Covid a Trecenta dove purtroppo, nella giornata di ieri, è deceduto.

“Alle loro famiglie vanno le condoglianze mie e dell’Azienda” dice il Commissario di AULSS 5, Antonio Compostella.

RICOVERI

Attualmente risultano 74 pazienti ricoverati nelle nostre Strutture per Covid-19, in particolare:

·        59 pazienti in Area Medica Covid a Trecenta

·        6 pazienti in Terapia Intensiva Covid a Trecenta

·        8 pazienti in Malattie Infettive a Rovigo

·        1 paziente in Psichiatria ad Adria

STRUTTURE RESIDENZIALI EXTRA OSPEDALIERE

Risultano positivi:

·        2 ospiti del CSA di Adria

·        2 ospiti e 1 operatore della RSA “San Martino” di Castelmassa

·        11 ospiti della Casa di Riposo “San Gaetano” di Crespino

·        2 ospiti del Centro Servizi “La Residence” di Ficarolo

·        1 ospite della Casa Albergo per Anziani di Lendinara

·        4 ospiti e 1 operatore dell’“Opera Pia Francesco Bottoni” di Papozze

·        2 ospiti e 1 operatore della Casa di Riposo “IRAS” di Rovigo

·        1 operatore della Casa di Riposo “Sant’Antonio” di Trecenta

·        1 ospite e 1 operatore della Casa di Riposo “Sant’Anna” di Villadose

Nelle restanti Strutture Residenziali Extra Ospedaliere del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori.

TAMPONI

I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 184.679. I tamponi rapidi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 219.407.

GUARIGIONI

53 nuove guarigioni fanno salire a 8779 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 896 le persone attualmente positive in provincia.

Ad oggi sono 1160 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl