you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

Il 40% dei ricoverati covid in terapia intensiva è morto. I due terzi aveva più di 70 anni

I numeri delle terapie intensive covid in Veneto, in un anno di pandemia. "E per chi esce vivo la strada per la ripresa è molto lunga"

Coronavirus, è veneto il primo morto in Italia

10/02/2021 - 15:56

Il dottor Paolo Rosi, coordinatore dell'Unità di crisi per l'emergenza Covid, ospite della conferenza stampa del presidente della Regione, Luca Zaia, fa il punto sulle terapie intensive in Veneto: "Oggi i ricoverati Covid sono 176, 126 ancora positivi e 50 negativizzati. Abbiamo 470 posti occupati, siamo ancora sopra il numero ordinario - ha spiegato il medico - Ad oggi sono stati ricoverati in un anno 3430 pazienti con il covid, 840 nella prima fase e oltre 2500 a partire da luglio. Di questi la metà aveva più di 70 anni. I decessi sono stati 1.346 ad oggi, il 39% complessivo dei ricoverati. Due terzi avevano più di 70 anni".

"Sono 13 i giorni medi di ricovero in terapia intensiva, ma alcuni vanno anche a 3 settimane e alcuni superano perfino il mese. Ogni giorno entrano da 6 a 8 persone in terapia intensiva. Il 10-11% dei ricoverati Covid finisce in terapia intensiva, questo oramai è un dato consolidato - ha aggiunto - Se questo numero non scende ulteriormente continueremo ad avere un centinaio di letti occupati da pazienti Covid. Noi in questo momento stiamo relativamente riprendendo un po' di fiato, ma questo carico di lavoro continua ad esserci, questi pazienti sono molto impegnativi, ma siamo anche con il fiato sospeso per il timore che i contagi ripartano. Gli over 70 che escono dalla terapia intensiva vanno incontro a un periodo di riabilitazione impegnativa per riprendersi, la degenza in questi pazienti è molto lunga".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl