you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Proroga del bonus vacanze di 6 mesi per poterlo spendere anche questa estate

Consente di accedere a un credito fino a 500 euro da spendere in servizi turistici

Otto metri di distanza tra ombrelloni e spiaggia libera numerata

22/02/2021 - 10:57

Il bonus vacanze potrebbe essere prorogato fino alla fine del 2021. Questa una delle novità contenute negli emendamenti al decreto Milleproroghe che ha già ottenuto il parere favorevole del governo, dei relatori e il via libera delle commissioni. Oggi il testo approderà alla Camera per l’ok definitivo ed entro l’1 marzo dovrà essere approvato anche dal Senato. Allo stato attuale, dunque, il bonus vacanze resta operativo fino al 30 giugno e consente di accedere a un credito fino a 500 euro da spendere in servizi turistici.

Un bonus che può essere richiesto dai nuclei familiari con Isee fino a 40mila euro e che eroga 150 euro ai nuclei composti da una sola persona, 300 a quelli di due persone e 500 a quelli di 3 o più persone. Una boccata d’ossigeno per gli hotel – questo doveva essere l’obiettivo – di cui, però, hanno potuto sfruttare in pochi considerando le limitazioni alla mobilità di questi mesi per il contenimento della pandemia del Coronavirus. Da qui l’idea di prorogarlo ancora.

Il bonus vacanze, a parte l’Isee, non pone particolari limiti. Può essere speso in alberghi, villaggi turistici, campeggi, agriturismi e b&b su tutto il territorio nazionale. L’80 per cento del credito può essere speso direttamente, come sconto da parte della struttura ricettiva, il restante 20 per cento, invece, potrà essere detratto nella dichiarazione dei redditi. Chi lo ha già richiesto, di fatto, lo trova alla sezione “portafoglio” dell’app IO. Basterà mostrare il QR Code per ottenere lo sconto immediato che, tra l’altro, potrà essere utilizzato, sempre in un’unica soluzione, anche per trascorrere una notte in strutture di lusso.

Tutto regolare. Un bonus che, dunque, al di là del servizio offerto dalle strutture (che siano b&b o hotel di lusso, che costino 40 euro a notte o 400), serve ad aiutare concretamente una categoria in forte crisi, con il turismo crollato ai minimi storici e con strutture turistiche costrette a chiudere i battenti perché vuote.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl