you reporter

ADRIA

Ubriaco, senza documenti e senza patente, viaggiava armato: preso

Il marocchino avrebbe anche offeso il personale del commissariato

Ubriaco, senza documenti e senza patente, viaggiava armato

Il personale del commissariato di Adria

22/02/2021 - 13:14

"Personale della volante del Commissariato di Adria, alle ore 2 di sabato, durante un controllo, nei pressi di un distributore automatico di sigarette, procedeva all’identificazione di un cittadino marocchino sprovvisto di documenti, che dichiarava solo verbalmente la sua identità". Lo annuncia la nota stampa della questura, che dà conto di una importante operazione di prevenzione messa a segno in città.

"Appariva - prosegue la comunicazione - in evidente stato di ebbrezza e vicino a lui vi era un autocarro con il motore acceso. A seguito di perquisizione, a bordo del mezzo, sotto il sedile del guidatore, gli agenti rinvenivano una rudimentale sega, di 48 centimetri, con lama di 30, che lo stesso ammetteva di portare con sé per difesa personale in caso di aggressioni. L’oggetto, pertanto, del quale è vietato il porto fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo,  veniva sequestrato".

"Da un controllo nella banca dati interforze, risultava avere numerosi precedenti a suo carico e due rintracci per notifiche giudiziarie, tra cui una che ne disponeva il ritiro della patente di guida per 60 giorni per uso personale di sostanze stupefacenti. Anche se risultato palesemente in stato di ebbrezza, non era possibile elevare contestazione al codice della strada per guida in stato di ebbrezza, poiché non sorpreso alla guida al momento del controllo.   Poiché domiciliato vicino al distributore di sigarette, veniva accompagnato presso la propria abitazione dove prelevava i propri documenti"

"In Commissariato, durante la redazione degli atti, infastidito dall’operato degli agenti, li offendeva e minacciava di ritorsioni. La persona veniva pertanto deferita alla Procura della repubblica presso il tribunale di Rovigo per porto di armi od oggetti atti ad offendere, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale; inoltre, veniva sanzionato amministrativamente per ubriachezza".

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl