you reporter

ORRORE A PORTO VIRO

Mercoledì l'ultimo saluto a Giovanni Finotello, ucciso dal figlio a martellate

Si svolgeranno mercoledì 3 marzo i funerali del 56enne ucciso

Mercoledì l'ultimo saluto a Giovanni Finotello, ucciso dal figlio a martellate

Si svolgeranno mercoledì prossimo, alle 15, nella chiesa parrocchiale San Pio X di Taglio di Donada, i funerali di Giovanni Finotello, 56 anni, ucciso a martellate dal figlio Gabriele, 29 anni, nell’abitazione che i due condividevano, in via Siviero 50, a Porto Viro, al primo piano di una villetta.

Il delitto è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì scorso. Giovanni, dopo che il figlio stesso - secondo i primi riscontri - aveva chiamato i soccorsi, era arrivato vivo alla casa di cura di Porto Viro, che ha la qualifica di ospedale vero e proprio, ma è morto poco dopo. Per lui non c'è stato nulla da fare. 

Secondo le ricostruzioni, a innescare il litigio, poi degenerato in tragedia, sarebbe stato l’invito del figlio al padre a smettere di bere. Ne sarebbero nate urla, spintoni e, forse, anche una colluttazione. Per Gabriele è stato confermato, come misura cautelare, il carcere.

Dopo il rito funebre, la salma dell'uomo riposerà nel cimitero di Contarina.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl