you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

L'Ema ha cominciato la valutazione del vaccino russo Sputnik

Dalla Russia: "Bene, noi siamo pronti a fornire vaccini per 50 milioni di europei a partire da giugno"

L'Ema ha cominciato la valutazione del vaccino russo Sputnik

Foto Open

L’agenzia europea per il farmaco ha dato il via alla valutazione del vaccino russo contro il Coronavirus Sputnik V, sviluppato dal centro nazionale russo di epidemiologia e microbiologia Gamaleya. A darne notizia è la stessa Ema sui suoi canali ufficiali. Secondo l’agenzia, gli ultimi studi indicano che il vaccino Sputnik V contro il Coronavirus innesca la produzione di anticorpi e cellule immunitarie che prendono di mira il virus Sars-CoV-2 e possono aiutare a proteggere contro il Covid.

Intanto da Mosca arrivano le prime reazioni. "Dopo l’approvazione da parte dell’Ema saremo pronti a fornire vaccini per 50 milioni di europei a partire da giugno 2021": fa sapere il capo del Fondo russo per gli investimenti diretti, Kirill Dmitriev, in una nota dell’ente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl