you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

Il contagio peggiora ancora, Zaia: "Rischiamo di passare in rosso"

Il tasso di nuovi positivi cresce in continuazione, la regione è in bilico sull'orlo del lockdown

E' nata la mascherina made in veneto: sarà distribuita gratuitamente

Luca Zaia, il presidente della Regione del Veneto

12/03/2021 - 12:40

1932 i positivi nelle ultime 24 ore, purtroppo in costante crescita, con una incidenza del 4,19%, ossia la percentuale di positivi sul totale dei tamponi. 1538 i ricoverati totali, con un aumento di 28. 1369 sono in area non critica, 169 (+29) si trovano nelle terapie intensive (-1). I deceduti nelle ultime 24 ore sono 29. "E' innegabile che il contagio stia crescendo - ha detto il presidente della Regione Luca Zaia, nel consueto appuntamento in diretta con i Veneti, per aggiornarli sull'andamento del contagio - Il rischio da evitare è sempre quello di evitare di mandare al collasso gli ospedali e garantire le cure a tutti".

"La situazione è seria, a livello nazionale, le terapie intensive hanno superato il tasso di occupazione del 30% - ha proseguito il governatore - noi, come Veneto, siamo in bilico sull'orlo della zona rossa. Il rischio c'è, attendiamo quindi di conoscere le decisioni del Governo, ma a quanto sappiamo tante regioni passeranno in zona rossa".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl