you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

La prima stretta: lockdown nazionale dal 3 al 5 aprile

Dal sabato di Pasqua a Pasquetta, zona rossa estesa in tutto il Paese

La prima, grande, buona notizia: a Vo' zero nuovi contagi

12/03/2021 - 10:28

Ci siamo: è il giorno nel quale, oltre al consueto passaggio di colore delle Regioni, a seguito del monitoraggio dei dati sull'andamento del contagio, arriveranno anche misure restrittive per la Pasqua, alla luce della diffusione crescente del coronavirus. Nuove restrizioni che arriveranno senza alcun dubbio, si tratta solo di sapere quante e quali.

Il Governo ha incontrato, alle 9.30 di oggi, venerdì 13 marzo, le Regioni, annunciando i provvedimenti che stanno per essere emanati. Dopo di che il Cdm ufficializzerà questi provvedimenti. Proprio le Regioni, dopo il primo passaggio istituzionale, hanno annunciato che dal 3 al 5 aprile tutta Italia sarà in zona rossa. Un mini lockdown nazionale che andrà dal sabato di Pasqua a Pasquetta compresi, con negozi, ristoranti e locali chiusi e divieto di spostamento tra i Comuni.

Su queste nuove misure che si innestano, poi, sul sistema delle fasce che, oggi, vivrà appunto il cambiamento: sino a 12 Regioni rischiano il rosso, con lo scenario peggiore che vedrebbe rimanere gialla solo la Sicilia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    13 Marzo 2021 - 13:01

    Festeggero' Pasqua il 2 e Pasquetta il 6

    Rispondi



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl