you reporter

CASTELGUGLIELMO

I vigili del fuoco salvano un piccolo di upupa

Rimasto senza i genitori, uccisi, non sarebbe sopravvissuto: ci hanno pensato i pompieri

I vigili del fuoco salvano un piccolo di upupa

Il cucciolo dopo il salvataggio e un momento dell'intervento

28/07/2021 - 11:50

Non è, certo, uno degli interventi più difficili, o importanti messi a segno dai vigili del fuoco di Rovigo, ma uno di quelli che, senza dubbio, fanno capire perché questo corpo, a livello nazionale, sia il più amato. Perché i vigili del fuoco ci sono sempre e comunque, quando si tratta di aiutare.

Lo hanno dimostrato anche qualche giorno fa Castelguglielmo, quando hanno salvato un piccolo di upupa. Il volatile viveva coi genitori in un albero in una proprietà privata. I due esemplari adulti, però, sono stati predati, nella notte, e uccisi, da qualche animale selvatico. Il piccolo, quindi, è rimasto abbandonato e non in grado di nutrirsi. Non sarebbe potuto sopravvivere. Per fortuna, i residenti hanno chiamato i vigili del fuoco, che hanno organizzato, con grande delicatezza, il recupero.

L’animale, in buone condizioni, è stato poi preso in consegna dal veterinario del centro specializzato Cras (Centro recupero animali selvatici), di Polesella, che ora saprà seguirlo al meglio, sino al momento in cui sarà possibile, una volta autonomo e in grado di provvedere a se stesso, restituirlo alla vita allo stato brado. Un grande ringraziamento è andato al personale dei vigili del fuoco, per la buona riuscita dell’intervento e per la costante disponibilità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl