you reporter

La trattoria Alla Busa di San Martino<br/> al vertice della cucina polesana

I ristoranti d'Iitalia

busa[1].JPG

Lo chef Massimo, la sommelier Sabina, il patron Enrico, con il figlio

La trattoria “Alla Busa” di San Martino delle Venezze si conferma il migliore ristorante del Polesine. Questo a giudizio dell'edizione 2016 della guida “I ristoranti d'Italia” de L'Espresso. Il locale di Enrico Blaresin e di Sabina Polato si è meritato un lusinghiero 14/20 per effetto soprattutto della sua cucina moderatamente innovativa, contraddistinta da una cifra stilistica raffinata e di buon gusto. Sorretta da una materia prima di qualità eccellente. Apprezzata anche la proposta della carta dei vini, curata personalmente da Sabina, sommelier Ais.

“Questo nuovo riconoscimento – afferma il patron Enrico - ci stimola a proseguire lungo la strada della cucina di qualità, capace di interpretare in modo schietto i prodotti del territorio, in primis il buon pesce delle nostre valli e del Delta del Po e tutte le eccellenze Dop, come la cozza di Scardovari e l’aglio ed Igp, il riso Carnaroli. Il punteggio assegnatoci dalla guida è impegnativo. Lo chef Massimo Polonio e lo staff faranno di tutto per esserne all’altezza”.


Oltre a proporre menu incentrati sulla stagionalità (in questo periodo: radicchio, tartufo e zucca), la trattoria Alla Busa guarda al futuro investendo nella razionalizzazione e nella valorizzazione degli spazi interni ed esterni. Ritornano, nel periodo invernale, anche le serate a tema legate alla promozione dei grandi vini, il cui calendario si può scaricare dal sito:www.trattoriaallabusa.it o telefonando al 333/4722583.


La guida de L'Espresso, presentata nei giorni scorsi alla Stazione Leopolda di Firenze, non è stata di manica larga con la cucina polesana. Solo altri quattro i locali segnalati, tutti conferme e tutti senza voto (dal 14 in giù la guida non attribuisce più voti da un paio d'anni). Si tratta dell'Osteria Arcadia di Santa Giulia di Porto Tolle, del ristorante Baraonda di Porto Levante di Porto Viro, della trattoria Al Ponte di Lusia e della tavernetta da Dante di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl