you reporter

Il dolce

Crostata alla frutta senza glutine

crostata.JPG

Ingredienti:

Per la frolla:

  • 250 gr farina (io ho usato quella senza glutine della linea Ac Conad)
  • 125 gr burro
  • 110 gr zucchero
  • 1 uovo( io ne ho messi due per amalgamare meglio)
  • 6 gr lievito per dolci (San Martino senza glutine)
  • una busta di vanillina

Per la crema pasticcera:

  • mezzo litro di latte
  • 4 tuorli
  • scorza di limone
  • una bustina di vanillina una bustina
  • 150 gr zucchero
  • 40 gr maizena (io ho usato fecola)

Per la gelatina:

  • 12 gr di colla di pesce (2 fogli e mezzo)
  • 250ml d'acqua
  • 90 gr di zucchero


Preparazione
Preparare la frolla mettendo in una terrina farina, lievito, vanillina, zucchero. Fare la fontana in centro e aggiungere il burro morbido (non sciolto) a pezzetti e l'uovo. Formare un panetto e lasciar riposare in frigo avvolto da pellicola per almeno mezz'ora (io l'ho fatto riposare due ore). Poi cucinare "in bianco": stendere la pasta frolla nella teglia bucherellando il fondo con una forchetta, ricoprire di carta da forno con sopra legumi secchi (va bene anche il riso o qualsiasi peso) affinché rimanga l forma e cuocere in forno ventilato a 160 gradi per 15 min. Rimuovere la carta da forno e il peso e far finire la cottura per altri 15 min circa. Preparare la crema pasticcera: mettere a scaldare il latte con la vanillina e la scorza di limone. montare i tuorli con lo zucchero fino ad avere un impasto spumoso, aggiungere la maizena, aggiungere continuando a mescolare il latte caldo. Trasferire il composto in una pentola e far bollire fino alla consistenza giusta. Poi mettere la crema in una terrina e coprire con la pellicola a contatto con la crema fino a raffreddamento. Mettere la crema fredda sulla base di crostata con il sac a poche. Preparare la gelatina mettendo in ammollo i fogli an acqua fredda per 10 min. Nel frattempo scaldare l'acqua con lo zucchero (no bollire) poi aggiungere i fogli di colla strizzati. Tagliare la frutta a mano a mano che serve e ricoprirla subito di gelatina affinché non annerisca. Far riposare in frigo per almeno due ore.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl