you reporter

La Ricetta

Quinoa, zucchine, stracchino polpette fritte e super golose

Quinoa, zucchine, stracchino polpette fritte e super golose

Buongiorno amici, oggi vi propongo la ricetta di un secondo piatto, veloce da preparare e molto gustoso. Polpette non bellissime da vedere, ma molto molto buone. Fritte sono super golose ma, se preferite, potete cuocerle anche al forno, ottenendo comunque un ottimo risultato.

Eccovi dunque gli ingredienti, ideali per per circa 16 pezzi, per delle squisite... Polpette di quinoa, zucchine e stracchino. Per prepararle occorrono: 200 grammi di quinoa, 400 grammi di acqua, olio extravergine d’oliva, 250 grammi di zucchine, 60 grammi di stracchino, 60 grammi di parmigiano grattugiato, 130 grammi di pangrattato (più extra per impanare), due uova medie, zenzero in polvere, erba cipollina, sale, pepe, olio per friggere. Per preparare le polpette cominciate eliminando la saponina (una sostanza che è sulla quinoa). Basterà versare la quinoa in un colino e sciacquatela sotto abbondante acqua corrente. In un tegame versate un filo d’olio e fate tostare per un minuto la quinoa mescolando di continuo. Coprite con l’acqua, salate e portate a bollore. Mescolate di tanto in tanto e cuocete per 15 minuti (a fine cottura l’acqua dovrà essere stata completamente assorbita). Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire per 10 minuti. Nel frattempo, lavate ed asciugate le zucchine, spuntatele e grattugiatele con una grattugia a maglie larghe. Regolate di sale e pepe. Aggiungete l’erba cipollina sminuzzata e lo zenzero in polvere. A questo punto unite anche la quinoa tiepida, il pangrattato il parmigiano ed infine le uova. Inizialmente mescolate tutto con una spatola dopodiché compattate con le mani. Preparatevi un vassoio con il pangrattato. Prendete un po’ d’impasto e schiacciatelo nel mezzo a formare una conca. Nel centro mettete circa un cucchiaino di stracchino e coprite con ancora un po’ di impasto e sigillate bene le polpette (in modo da evitare che fuoriesca lo stracchino). Rotolate le vostre polpette nel pangrattato e procedere con la cottura. Immergete non più di due o tre polpette per volta in abbondante olio a 165 gradi. Ci vorranno due o tre minuti per dorate la superficie.

Una ricetta facile e veloce che accontenta grandi e piccini. Se poi ne preparate in più potete tranquillamente surgelarle, vi torneranno utilissime se dovrete preparare un pranzo o una cena al volo. E anche per oggi, non mi resta che augurarvi buon appetito!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl