you reporter

Taglio di Po

Ponti di barche a rischio chiusura l'allarme dei sindaci bassopolesani

Ponti di barche a rischio chiusura. I sindaci di Taglio di Po, Ariano e Porto Tolle annunciano che se non otterranno risposte dalla Regione saranno costretti a dismetterli.

Ponti di barche a rischio chiusura l'allarme dei sindaci bassopolesani

Scadono oggi i termini entro i quali i sindaci di Taglio di Po, Ariano nel Polesine e Porto Tolle hanno chiesto al governatore del Veneto Luca Zaia di fissare un incontro per affrontare con urgenza l’ormai probabile chiusura dei ponti di barche sul Po di Gnocca e sul Po di Goro.

La lettera, spedita via Pec alla presidenza della Regione Veneto l’11 dicembre scorso, ricostruisce brevemente la vicenda e chiede aiuto perché sia scongiurata l’interruzione di un servizio di grande importanza per la popolazione e per le attività turistiche. A distanza di una settimana da Palazzo Balbi non è ancora arrivata alcuna risposta, con crescente preoccupazione dei primi cittadini, mentre il tempo continua a scorrere.

Francesco Siviero, sindaco di Taglio di Po, Carmen Mauri, di Ariano nel Polesine e Valerio Gibin, assessore di Porto Tolle avevano scritto una nota sottolineando che, dopo gli incontri con gli assessori regionali Cristiano Corazzari ed Elisa De Berti, con il Commissario straordinario dell’Ente Parco Delta del Po, con l’Ispettorato di Porto e l’Aipo, nei quali è stata riconosciuta l’importanza dei manufatti, attendevano un incontro entro oggi.

La scadenza del 31 dicembre prossimo, data a partire dalla quale i comuni non saranno più in grado di far fronte alle spese per la gestione dei due ponti, è vicinissima. I sindaci ricordano le pressanti richieste inviate in Regione l’11 novembre, il 23 novembre e il 25 novembre scorsi.

“Se non otterremo risposte - concludono i primi cittadini - saremo costretti ad avviare le pratiche burocratiche per la chiusura e la successiva dismissione dei manufatti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl