you reporter

L'incendio

A fuoco capannone industriale, ore di paura per la salute dei residenti

Solo in serata la situazione è tornata verso la normalità. La nube di fume nero visibile a chilometri di distanza. E' successo a Limena, nel padovano

A fuoco capannone industriale, ore di paura per la salute dei residenti

Momenti di autentico terrore, nel pomeriggio di lunedì 28 maggio a Limena, nel padovano.

Una colonna di fume mero e dall'odore acre si è sprigionata da un capannone industriale andato in fiamme, visibile fino a chilometri di distanza.

Ed immediatamente è scattato l'allarme per la salute dei residenti in zona, con il Comune che ha diramato l'allarme sulla propria pagina Facebook invitando tutti a non uscire di casa. 

L'incendio è divampato per quasi due ore prima di venire circoscritto dai vigli del fuoco, che hanno comunque dovuto faticare fino a sera per avere definitivamente ragione delle fiamme.

Un lavoro reso ancora più arduo dal fume denso che si è sprigionato dal tetto della fabbrica. 

A prendere fuoco è stato lo stabilimento della Elbi spa, azienda che si occupa di termoidraulica ed è di proprietà di un 53enne padovano. Il rogo - a quanto hanno comunicato i vigili del fuoco - è scoppiato a causa di un malfunzionamento all'impianto fotovoltaico.

Solo in serata è stato dato il cessate allarme anche per la qualità dell'aria.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl