you reporter

Servizi

Tagliati gli scuolabus alle medie, dalle frazioni parte la petizione

Raccolta firme a Mardimago. E aderisce anche il consigliere comunale Antonio Rossini.

Tagliati gli scuolabus alle medie, dalle frazioni parte la petizione

Pulmini... a marcia indietro. E’ ciò che chiede il consigliere comunale di minoranza Antonio Rossini, che fa appello al sindaco per cancellare la misura con cui è stata soppressa la possibilità, per gli alunni delle scuole medie, di usufruire del servizio scuolabus. In particolare - sottolinea Rossini - sono 75 le famiglie coinvolte, e a Mardimago è già partita una raccolta firme per chiedere di ripristinare il servizio dei pulmini.

“Non è mai troppo tardi per accorgersi di uno sbaglio - le parole di Rossini - ci sono esattamente 75 famiglie di Rovigo che non potranno fare usufruire il scuolabus ai loro bambini. Si tratta di un servizio che riguarda anche ragazzini di 11 e 12 anni che venivano trasportati in sicurezza davanti la propria scuola, in una società dove sempre di più entrambi i genitori lavorano con orari incompatibili e con una rete di solidarietà sociale sempre più lacunosa”.

Ora però il comune, “avanzando una esigenza di razionalizzazione dei costi - sottolinea lo stesso Rossini - sacrifica un servizio di primaria rilevanza sociale: si tratta di un vero errore politico di valutazione a scapito di tutte le frazioni dove i residenti si sentono sempre maggiormente abbandonati”.

A Mardimago - rende noto Rossini - si è organizzata una raccolta firme per scuotere l’amministrazione comunale e riportarla a una decisione più sensata. L’appello che rivolgo è che anche le altri frazioni facciamo sentire la loro protesta affinché la giunta comunale annulli questa ingiusta decisione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl