you reporter

heop hop street food

Il Corso si riempie di sapori, aromi e golosità

A Rovigo la manifestazione legata al cibo dal mondo

Sta riscuotendo un grande successo la terza edizione del festival culinario Hop hop street food nel centro di Rovigo. I vari stand enogastronomici lungo Corso del Popolo, saranno aperti anche oggi e domani dalle 10.30 con la chiusura prevista a mezzanotte. Un'ottima occasione per riversarsi nel centro cittadino con lo scopo di gustare piatti tipici italiani ma anche internazionali, vista la presenza di diversi stand con specialità culinarie etniche.

Facendo una passeggiata tra i sapori provenienti da ogni parte del mondo incontriamo Maurizio e Sanni, siciliani ma abitanti di Milano, che presentano il loro stand ricchissimo di specialità siciliane: “Se volete assaporare le prelibatezze isolane qui siete nel posto giusto, tra arancine pani ca’ meusa, oltre ai dolci quali cannoli e cassate veri e propri marchi di fabbrica della nostra regione. Ci aspettiamo davvero molta gente, un evento come questo attira sempre molte persone guidate dalla voglia di assaporare cose diverse dalla solita routine”.

In questo roller coaster del gusto troviamo anche uno dei piatti tipici della tradizione tricolore vale a dire la piadina con Antonio, Michela e Luca che prepareranno la piada arricchendola di ingredienti gustosi ed accattivanti. Nel caso avrete voglia di qualcosa di un po’ diverso, allora è l'occasione giusta per passare allo stand del Costa Rica con la sorridente Desirée che vi delizierà con dei dolcetti tipici dello stato centroamericano.

Adesso potrebbe essere il momento di gustare una buona birra, magari proveniente da oltreoceano grazie a Roberto direttamente da Foligno: “Abbiamo un locale con trentacinque tipologie di birra differenti e molto provengono dagli Stati Uniti, oltre a otto stand in giro per l’Italia. Devo dire che è un prodotto molto apprezzato e che sta prendendo sempre più piede”.
Uno degli stand è quello brasiliano dove il churrasco la fa da padrone nello stand dei verdeoro con Domenico, Lorenzo, André, Amanda e Bruna; nel corso delle serate non mancheranno, anche in questo stand, l’intrattenimento con i ballerini che proveranno a coinvolgere il pubblico a ritmo di samba.

Scorrendo questa carrellata di sapori possiamo trovare Manuel con le classiche olive ascolane, Sergio pronto a deliziarvi con i bretzel e Sonia e Patricia che prepareranno lo gnocco fritto, piatto tipico dell'Emilia Romagna. Rimanendo sui sapori tricolori è presente lo stand dell’Osteria Granducato di Toscana, direttamente da Pistoia, con Simone, Niccolò, Ketty, Francesco e Paolo che vi porteranno tra le vie della carne, cucinata in modi differenti. Se vi fosse rimasta ancora un po’ di fame, potrete provare lo stand di Alessandro e Roberto: “Veniamo da Lodi e proponiamo il panino con la coppa affumicata, una vera e propria leccornia per gli amanti della carne”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl