you reporter

Bando periferie

Cefil non rientra, via alla rimodulazione

Nel progetto il recupero di tre immobili dismessi

63817

Nessun rientro di Cefil. L'ex ospedale Maddalena non rientra nel piano di riqualificazione della Commenda ed ora il Comune procederà con a rimodulazione del progetto. La ditta Cefil, quindi, non è tornata sui propri pass, confermando il ritiro dal progetto che in un primo momento aveva appoggiato.

L'amministrazione comunale di Rovigo ora punta sul piano B che prevede una rimodulazione del bando periferie bastato sulla sistemazione di numerose strade della Commenda e sul recupero di tre dei quattro immobili dismessi che inizialmente erano stati inseriti nel protocollo. I quattro immobili sono Casa Barotto, la vecchia sede della polizia locale, l'ex forno vicino a piazza Annonaria e la vecchia caserma dei vigili del fuoco.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl