you reporter

Società partecipate

Sistemi Territoriali parla polesano

Il consiglio regionale ha eletto il nuovo cda: confermato Pako Massaro, entrano Marco Grandi della Lega di Cavarzere, probabile presidente, e Benedetta Bagatin (Pd)

Sistemi Territoriali parla polesano

Sistemi Territoriali parla polesano. Il consiglio regionale del Veneto ha votato i nuovi vertici dell’azienda, che dallo scorso mese di agosto era guidata come amministratore unico pro tempore dal rosolinese Pako Massaro, che aveva preso le redini della partecipata regionale (palazzo Balbi detiene oltre il 99% del pacchetto azionario) in seguito alle dimissioni degli altri due componenti del cda, nominato a primavera 2017, ovvero Isabella Dotto (fino a quel momento presidente dell’azienda) e Giovanni Zancopè.

Il consiglio regionale ha rinnovato l’incarico a Pako Massaro, che resta dunque confermato all’interno del cda aziendale. Al suo fianco, eletto anche il segretario comunale della Lega di Cavarzere, Marco Grandi, 48 anni da compiere a fine mese, e la rodigina Benedetta Bagatin, 37 anni.

Massaro e Grandi, entrambi leghisti, sono stati proposti per il cda dal consigliere regionale del Carroccio Nicola Finco, mentre la Bagatin, esponente del Pd e vicina a Graziano Azzalin, è stata eletta su indicazione del consigliere regionale dem Stefano Fracasso, ed è dunque in quota all’opposizione consiliare.

Il nuovo presidente sarà eletto nel corso della prima riunione del cda, e a meno di colpi di scena imprevisti dovrebbe essere il cavarzerano Marco Grandi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl