you reporter

Concadirame

Processione e benedizione dell'Adige

La cerimonia per la festa di San Gregorio Taumaturgo

17/11/2018 - 17:06

La benedizione dell’Adige ieri è stata il momento centrale della festa di San Gregorio Taumaturgo a Concadirame. Don Daniele Donegà, parroco dell’unità pastorale formata dalle parrocchie di Boara, Granzette e Concadirame, ha voluto che si tenessero le celebrazioni proprio nel giorno della ricorrenza del santo.

Sabato mattina c’è stata la celebrazione della messa solenne, al termine della quale l’omaggio del cero con l’intercessione e la processione verso l’Adige, dove in cima agli argini è stata impartita la benedizione alle acque del fiume, affinché siano fonte di vita e di sostentamento e non di distruzione e paura. E il pensiero non può non essere andato alla crisi idrica di due settimane fa e al maltempo che ha sconvolto il Veneto e il bacino dell’Adige. Alla processione e al rito della benedizione hanno partecipato numerose persone.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl