you reporter

La manifestazione

Rose rosse per Giacomo Matteotti

Tanta gente davanti al monumento dedicato al martire polesano

25/11/2018 - 12:22

Rose rosse peer Giacomo Matteotti. Domenica mattina il monumento dedicato a Giacomo Matteotti, il simbolo polesano e nazionale della lotta al fascismo, si è riempito di rose rosse, portate nell'omonima piazza da una folla di persone che hanno così voluto rispondere al tam tam lanciato sui social sabato scorso per rispondere al gazebo allestito sulla piazza da CasaPound e per portare vicinanza e solidarietà a chi è morto per difendere libertà e democrazia. 

La polemica era divampata nei confronti dell'amministrazione comunale che aveva concesso l'autorizzazione all'associazione di destra di organizzare un banchetto con volantinaggio proprio a ridosso del monumento dedicato al martire polesano. 

A portare rose rosse, domenica mattina, tanta gente comune, adulti e ragazzi, i componenti dell'associazione Matteotti, delegazioni del partito socialista provenienti da altre province del Veneto, esponenti del Pd, di Leu e di altri partiti della sinistra e del centrosinistra. E ancora esponenti dell'Anpi e i vertici della Cgil polesana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl