you reporter

Il caso

Pelliccia di cane sulla bancarella del mercato

I vigili urbani sequestrano tutto dopo la segnalazione degli animalisti. Ora sulle pelli si farà il test del Dna.

Pelliccia di cane sulla bancarella del mercato

foto L'Arena

Pelli di cane, con tanto di testa e zampe, sulla bancarella di un ambulante di origini indiane al mercato settimanale di Cerea, in provincia di Verona. E molte donne, attirate dal basso prezzo di vendita (5 euro) hanno pure rovistato tra la merce esposta, finché la polizia locale non ha sequestrato tutto. 

I vigili urbani sono intervenuti su segnalazione di alcuni animalisti che avevano notato le pelli e denunciato il sospetto che il commerciante esponesse pelli di animali vietati.

Lo straniero, in più, non era in possesso dei documenti relativi alla provenienza della mercanzia. Il materiale sequestrato ora sarà analizzato dai veterinari dell'Ulss e dall'Istituto Zooprofilattico delle Venezie che eseguirà l'analisi del Dna per capire di che animali si tratti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl