you reporter

Cantonazzo

Petizione contro il senso unico

I residenti chiedono la circolazione alternata con un semaforo

01/12/2018 - 19:50

I residenti di Cantonazzo si mobilitano. Questa mattina, nella piazza centrale della frazione, è stata lanciata una raccolta firme per chiedere al comune di risolvere il problema di via Munerati, la cui chiusura (in direzione Concadirame) costringe i residenti ad allungare il percorso di rientro dalla città di una decina di chilometri, passando per via Casalveghe per poi tornare indietro.

La soluzione prospettata dal comune nel corso di un recente incontro con i residenti, ovvero la sistemazione entro breve tempo di via Roverello Busa, infatti, taglia fuori almeno la metà degli abitanti della zona. In pratica, consentendo l’accesso su via Roverello dalla Sr88 si riesce poi, girando a destra sul senso unico di via Munerati, a raggiungere Granzette.

Ma chi da questo incrocio abita verso sinistra, e dunque verso Cantonazzo, non riuscirà comunque a raggiungere le proprie abitazioni. Di conseguenza, la richiesta dei residenti e quella di ottenere il senso unico alternato sul tratto di strada, attraverso il posizionamento di un semaforo provvisorio che regoli i flussi di traffico.

Un modo per cercare di limitare i disagi, in attesa che su via Munerati scattino i lavori - previsti non prima di primavera - per ripristinare definitivamente la carreggiata. Soltanto allora, la strada potrà essere di nuovo riaperta in entrambi i sensi di marcia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl