you reporter

Pedofilia

In manette l'orco che abusava delle bambine

Un 74enne arrestato dai Carabinieri per violenza sessuale aggravata su minori: era il marito della loro baby sitter

44317

Minorenne vittima del padre acquisito

21/12/2018 - 09:33

Arrestato un pensionato di 74 anni per abusi su una minorenne. I Carabinieri di Spinea, comune in provincia di Venezia, hanno messo le manette ai polsi dell'anziano, dopo l'ordinanza di carcerazione emessa dal tribunale di Venezia, condannato violenza sessuale aggravata continuata e atti sessuali con minori. 

Sei anni di reclusione e interdizione dai pubblici uffici, oltre al divieto di avvicinamento a luoghi frequentati dai minori o comunque svolgere attività lavorative dove siano presenti minori. L’indagine, come spiega La Nuova Venezia, è partita dalla stazione dei Carabinieri di Mestre sotto la direzione della Procura della Repubblica ed era nata dalla segnalazione effettuata lo scorso aprile ai militari dell’Arma dalla dirigente scolastica di una scuola elementare, la quale aveva ricevuto una relazione della insegnante di una bambina di appena undici anni che le aveva confidato di subire abusi sessuali da parte del marito della propria baby-sitter.

Le attività investigative, grazie alle testimonianze raccolte, hanno dato conferma agli abusi del 74enne nei confronti di due bambine di 13 e 11 anni, dopo che queste erano state affidate dalle proprie madri alla baby sitter. A quel punto, secondo i Carabinieri, l'uomo approfittava delle frequenti assenze della donna, e costringeva le bambine al silenzio con minacce e pressioni psicologiche. L’arresto del pedofilo conclude le indagini dei Carabinieri sempre con l’intento di preservare le giovanissime vittime da ulteriori condizionamenti o traumi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl