you reporter

L'intervento

“Bene i sequestri di pesce avariato”

“E’ importante l’azione di prevenzione quando un cittadino su tre lo mangia”

“Bene i sequestri di pesce avariato”

Positiva l’azione della Guardia costiera a tutela della salute. Secondo i dati Eurobarometro, infatti, il 31% degli italiani mangia pesce almeno una volta a settimana contro il 41% dell’Ue con i responsabili degli acquisti che nella Penisola guardano principalmente alla freschezza (63%) e all’origine del prodotto (56%).

“E’ importante l’azione di prevenzione che ha portato al sequestro di pesce avariato - commenta il presidente provinciale di Coldiretti, Carlo Salvan - in una situazione in cui quasi un consumatore su tre mangia pesce ogni settimana ma nelle festività di fine anno si registra il massimo dei consumi”.

Sulle tavole per le feste è, infatti, forte la presenza del pesce a partire da alici, vongole, sogliole, triglie e seppie ma ci sarà anche chi assaggerà il salmone arrivato dall’estero. “Per non cadere nelle trappole del mercato in una situazione in cui la grande maggioranza dei pesci in vendita provengono dall’estero - conclude il presidente Salvan – considerato anche il rischio per la salute nel consumare prodotti dall’origine incerta, il consiglio è di leggere bene l’etichetta del prodotto ma soprattutto preferire prodotti locali, acquistati direttamente dai pescatori, magari nei mercati di Campagna Amica”.

L’ultimo intervento in ordine di tempo, ai confini del Polesine, quello di giovedì scorso dell’equipaggio della Motovedetta della Compagnia Carabinieri di Chioggia Sottomarina. Sanzionato per 3.500 euro un pescatore gorese il quale, a bordo di un furgone, trasportava circa 150 kg di prodotto ittico pronto per la commercializzazione, privo di documentazione di accompagnamento e del valore commerciale di 1.500 euro circa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl